Per la tua passione Scegli sempre il TOP

Irene Alison, iRevolution

Top Book!

Irene Alison, iRevolution. Appunti per una storia della MOBILE PHOTOGRAPHY, Postcart, 2015

Autrice di questo bel volume sulla Mobile Photography edito da Postcart è Irene Alison, giornalista professionista napoletana da anni attiva nel campo della fotografia. Avviata la sua attività all'interno delle redazioni dei più importanti giornali di moda e cultura nazionali, Alison ha proseguito la sua carriera partecipando come collaboratore a prestigiosi festival internazionali e come docente per alcune tra le più rinomate scuole di cultura fotografica italiane: L'istituto superiore di fotografia di Roma e la Fondazione Studio Marangoni di Firenze.

Il libro propone una riflessione sull'utilizzo del telefono come strumento di ripresa, proponendo un'analisi specifica sulla progettualità, sui suoi pregi e i suoi difetti, nella mediazione linguistica tra fotografo e mondo circostante. In che modo questo strumento influenza la comunicazione e l'estetica del visuale? Che ruolo assume quindi il fotografo professionista? Come ci si può orientare all'interno della frammentazione visiva odierna accentuata dalla rete? La rapidità della condivisione, così come la velocità dei cambiamenti che investono le innovazioni tecnologiche, ha trasformato la fotografia in un territorio liquido, come lo definisce l'autrice, un linguaggio soggetto a continue metamorfosi. Il volume dal titolo un po' ironico, un po' provocatorio "iRevolution" vuole essere una bussola per orientarsi nel mare del cambiamento, un costante flusso che invecchia ancora prima di godersi la sua giovinezza, fluttuante nel maremagnum di applicazioni, fotocamere, dispositivi sempre in costante uscita sul mercato. La fotografia digitale e la sua rapida diffusione sulla rete è quindi alimentata dalla condivisione, vero e unico motore del cambiamento che ha investito non soltanto la natura dell'immagine, ma anche il modo in cui si pensa e si crea quella stessa immagine. La fotografia così facilmente realizzabile e immediatamente condivisibile è sempre alla nostra portata; raccogliamo appunti visivi miniaturizzati dalla nostra fotocamera portatile e così conserviamo la nostra memoria provvisoria, il nostro spazio personale. All'interno di questo spaesamento liquefatto costituito da una nuova realtà visuale, tuttavia, la fotografia appare la scelta più naturale compiuta dall'uomo per esprimersi nel mondo. Come sostiene Alison infatti, la fotografia da vita ad "una visione fluida, che si compone e si decompone continuamente, di cui si perdono confini e riferimenti, basata sulla gratificazione immediata del nostro bisogno di condivisione". Ed è quindi un dialogo diffuso quello che si instaura tra gli utenti (individui?!) persi nel desiderio di costante auto-celebrazione personale, nella necessità dirompente di manifestare il proprio punto di vista tra identità modificate, camuffate, vere e false allo stesso tempo, profili onnipresenti che appaiono e scompaiono, come per magia, sui social-network.

Il volume presenta quindi un'attenta analisi del contesto in cui si muove la fotografia contemporanea, coinvolgendo molteplici punti di vista: quello dei fotografi professionisti che hanno scelto di cogliere la sfida lanciata dalla iphoneography, quello dei fotogiornalisti che attraverso il telefono promuovono nuovi sistemi di newsmaking, quello si critici e storici della fotografia che insieme, propongono il proprio punto di vista, mettendo in discussione nuove idee e prospettive possibili. Un cospicuo numero di interviste delineano la progettualità, la professionalità e la ricerca che risiede dietro all'utilizzo di questo (apparentemente) semplice strumento, sottolineando la varietà estetica e stilistica che caratterizza oggi il panorama della fotografia smart. In conclusione Alison affronta il tema degli image-stock online e delle nuove piattaforme digitali intese come aperture verso un nuovo mercato, anch'esso in costante evoluzione.


1052 31 08 2015 Low 105
1053 31 08 2015 Low 110
1054 31 08 2015 Low 99
1049 31 08 2015 Low 80
1050 31 08 2015 Low 15
1051 31 08 2015 Low 85
1047 Irevolution Cover