TOPMarket NEWS:

In cammino con L’Anonima Viaggiatori

- 31 Maggio, 2024 -

ISTANTANEA a cura di Raoul Iacometti

- 14 Giugno, 2024 -

MAURITANIA – Terra in movimento

Data evento:

10 Maggio 2024
In negozio
Via Cecchi 13, 16129 Genova

Venerdì 10 Maggio 2024, alle ore 18, presso gli spazi di Photofactory Art (Via Cecchi 13) in Genova, si terrà la presentazione del progetto di Veterinari Senza Frontiere “Cooperative sostenibili integrate in Mauritania, unitamente alla inaugurazione della mostra fotografica “Mauritania. Terra in movimento”, di Fabrizio Solari Basano.

Reportage realizzato durante la missione svolta nel novembre 2023, sull’esperienza delle attività svolte in Mauritania a favore di tre cooperative di donne e disabili del Nord del Paese che allevano e/o trasformano prodotti di origine animale.

La mostra resterà in esposizione dal 10 al 24 Maggio 2024.

 

Saranno presenti, con l’autore e fotografo genovese, volontario di VSF, Lisa Guardone, volontaria di VSF Italia e ricercatrice presso l’Università di Pisa, Margherita Castelli, responsabile della formazione a favore dei membri delle cooperative mauritane, L’incontro sarà moderato dal giornalista Claudio Jampaglia.

 

Veterinari Senza Frontiere Italia è una ONLUS che opera in diversi paesi, come Algeria, Mauritania, Senegal e Niger, ponendo alla base della propria attività la cooperazione internazionale. L’associazione si impegna a promuovere la salute globale attraverso un’agricoltura e un allevamento sostenibile, a basso impatto, basso input e rispettosi del benessere e comportamento animale; la difesa della biodiversità; la formazione, l’informazione e le condizioni alimentari delle popolazioni rurali più vulnerabili.

 

Fabrizio Solari Basano è un veterinario, ricercatore, volontario di VSF e fotografo per passione.

Ha realizzato diversi reportage in Europa, Sudamerica e Africa.

Ha avuto grandi maestri come Luciano Berlingeri, Mark Steinmetz, Lucas Foglia, Dana Lixenberg e Gus Powell.

Ama il racconto del reportage (Circus, Buenos Aires, Sarajevo, Mauritania Terra in Movimento) ma anche il minimalismo dei racconti intimi e il ritratto (Eureka, Time, Awakening, Circus, Traces, Enamorados, Adriatica, Animals, Fabulous 50) sempre a cavallo tra il realismo e la volontà di cogliere le scie emotive che si lasciano dietro le creature e le cose che abitano il mondo che lo circonda.

Mauritania Terra in movimento è il racconto di un luogo dalla forza primordiale, in ascesa verso lo sviluppo sociale ed economico, fitto di contraddizioni, enigmi e profonde ferite, al cui incanto il viandante non può sottrarsi.